In evidenza

Matera, 'Gli strumenti di A.D.R. nel diritto positivo e vivente'

MATERA - Il prossimo 12 Gennaio, alle ore 17.30, presso la libreria Di Giulio a Matera (Via Dante Alighieri 61) si terrà l’incontro “Gli ...

mercoledì 11 ottobre 2017

Bari, "Mitigazione dei rischi: Sinergie tra Ricerca Scientifica, Operativita’ e Governance"

di DONATO FORENZA - Ha riscosso positivi esiti il Convegno sul tema “Mitigazione dei rischi: Sinergie tra Ricerca Scientifica, Operativita’ e Governance”, organizzato recentemente, in Bari, dalla Protezione Civile della Regione Puglia. Hanno aderito ai lavori di apertura Lucia Di Lauro (Dirigente della Protezione Civile, Regione Puglia), Michele Emiliano (Presidente Regione Puglia), Antonio Nunziante (Assessore Puglia, Protezione Civile), Angelo Borrelli (Capo Dipart. Protez. Civile Nazionale), Riccardo Monaco (Autorità Gestione del PON Governance).


Ha coordinato le sessioni del Convegno Pierluigi Loiacono (Dirigente Protezione Civile, Regione Puglia). Per il tema “Rafforzamento della governance in materia di riduzione del rischio ai fini di protezione civile”, sono stati esaminati alcuni aspetti di rischio idrogeologico, sismico e vulcanico (F. Bramerini, DPC); sulla Legge regionale 7/2014 si è soffermata la dirigente Di Lauro; - su valenze di strategie di protezione civile in Calabria si è espresso C. Tansi (Dirigente PC, Regione Calabria). Inoltre, si è parlato di: - Piano AIB regionale e la L.R. n. 38/2016 (D. Donvito, L. Pirone, Sez. PC, Regione Puglia); - le Procedure meteo-idro del CFD Puglia e Piano di gestione della Diga di Occhito (F. Intini, T. Bizantino, Sez. PC, Regione Puglia).

Sulle tematiche concernenti “Il coordinamento delle attività per la previsione e gestione delle emergenze” sono stati trattati: - La Gestione emergenze e rapporto con le Regioni ( L. D’Angelo, DPC); - I Vigili del Fuoco nella gestione del rischio incendi (G. Trentadue, Direzione Reg. VV.F. Puglia); - Progetti europei di PC in Puglia e prospettive future (M. Trabace, F. Ronco, L. Pirone; PC, Reg. Puglia); - Fondi SIE 14/20 azioni finanziate nell’ambito del POR Puglia 2014/2020 (F. Ronco, PC, Reg. Puglia); - Casi di emergenze gestite dalla Regione Puglia (L. Di Lauro). Inoltre, sono state enucleate interessanti tematiche psicosociali (M. Cusano, Pres. Sez. Reg. Puglia, Soc. Psic.; - A. Palombo; Sipem Sos Puglia). Nella sessione terza del convegno, riportiamo in sintesi, notevoli elementi parametrici tra cui: - aspetti dei terremoti in Italia (G. Selvaggi, G. Cecere, INGV); - monitoraggio sismico in Puglia e progetto OTRIONS (A. Tallarico, Unba); - studi su rischio geo-idrologico in Puglia (P. Lollino, CNR); - ricerche e previsione di piena (V. Iacobellis, Poliba; - approcci per la sicurezza del territorio (F. Gentile, Uniba); - rischi naturali con cambiamenti climatici (G. Sanesi, Uniba); - altri studi ambientali.

La complessità dei vari argomenti da approfondire richiede lo sviluppo di importanti settori. A nostro parere occorre una rilevante opera di Prevenzione interdisciplinare per trasformare le emergenze, in Protezione Attiva con la cooperazione tra cittadini, Comuni, Regioni e Stato.

Nessun commento:

Posta un commento