In evidenza

Matera, 'Gli strumenti di A.D.R. nel diritto positivo e vivente'

MATERA - Il prossimo 12 Gennaio, alle ore 17.30, presso la libreria Di Giulio a Matera (Via Dante Alighieri 61) si terrà l’incontro “Gli ...

mercoledì 6 settembre 2017

Sorrento e il mare: fare il bagno nelle acque della Costiera Amalfitana

La piccola Sorrento è giustamente rinomata per i paesaggi, il limoncello e il prezioso artigianato; chi si trova da queste parti durante la bella stagione, tuttavia, ha l’obbligo morale di godersi anche il suo mare. Ritrovarsi a giugno con i piedi a bagno in una delle deliziose calette sorrentine è un’esperienza da provare almeno una volta nella vita (o due volte, o ancora meglio tre, perché no). Ma allo scopo quali sono i luoghi da non perdere?

Facile rispondere, innanzitutto, con le spiagge di Marina Piccola e Marina Grande. Sono entrambe di sabbia vulcanica; la prima presenta delle singolari palafitte sul mare in cui vengono posizionati i lettini degli stabilimenti privati, mentre la seconda è attorniata da un tipico borgo marinaro perfetto per cenare con portate a base di pesce fresco. La spiaggia libera non manca, ma in agosto è sempre molto affollata: cercate di arrivare sul posto presto e possibilmente a piedi.

Molte famiglie si trovano più a loro agio a fare il bagno nella zona di Puolo - 4 chilometri dal centro cittadino -: qui infatti la riva ha un fondale più basso dove i bambini possono giocare in sicurezza. Dalla strada statale è possibile scendere sia a una spiaggia libera sia a uno stabilimento privato. Se invece avete voglia di avventurarvi fino a un’incredibile piscina di acqua splendida e salata, raggiungete il Capo di Sorrento e scendete ai cosiddetti Bagni della Regina Giovanna, una conca completa di un arco naturale veramente suggestivo e di scogli da cui i più temerari potranno tentare il tuffo.

Infine, se disponete di una macchina, prendetevi mezz’ora per percorrere i 15 chilometri scarsi che vi separano dalla Baia di Ieranto. Questa incredibile insenatura del Golfo di Salerno è un’area naturale protetta e va dunque trattata con rispetto: da Nerano è possibile raggiungere una stupenda spiaggia con vista Capri dopo una passeggiata lunga circa un’ora. Nulla vi vieta di visitarla in serata, per ammirare il panorama al tramonto: bevete un bicchiere di vino in riva al mare, poi consultate Expedia e fermatevi per la notte in uno degli hotel consigliati per voi. Vivrete una giornata davvero difficile da dimenticare.



Nessun commento:

Posta un commento