In evidenza

Matera, 'Gli strumenti di A.D.R. nel diritto positivo e vivente'

MATERA - Il prossimo 12 Gennaio, alle ore 17.30, presso la libreria Di Giulio a Matera (Via Dante Alighieri 61) si terrà l’incontro “Gli ...

lunedì 13 marzo 2017

Carcinoma mammario, congresso a Taranto

TARANTO - Nella giornata del 16 marzo 2017 presso la Sala Conferenze Ospedale San Giuseppe Moscati di Taranto, si svolgerà il Congresso IL CARCINOMA MAMMARIO: CONFRONTO DI ESPERIENZE DALLA REAL LIFE a cura del Dr. Salvatore Pisconti (Dirigente medico U.O. Oncologia di Taranto). Il tumore della mammella è oggi la prima causa di morte per patologia oncologica tra le donne.


Negli ultimi anni la mortalità per carcinoma mammario è diminuita considerevolmente, grazie ai molteplici trattamenti terapeutici disponibili e alla diagnosi precoce. Il tumore della mammella non è da considerare un'unica neoplasia ma deve essere distinta in sottogruppi differenti con implicazioni terapeutiche e prognostiche molto diverse.

La patologia mammaria Her-2 positiva è il sottogruppo in cui la disponibilità di nuovi farmaci ha cambiato drasticamente la storia naturale della malattia. La possibilità ad oggi di somministrare terapie target nella modalità sottocute ha ridotto i tempi di permanenza delle pazienti in ospedale e nel contempo incrementato la loro qualità di vita.

Nel sottogruppo di tumore mammario Her-2 negativo la letteratura recente impone una riflessione sulla sequenza delle terapie possibili e sui profili di tollerabilità. Sulla scorta di queste evidenze risulta strategico un confronto tra oncologi per focalizzare l'attenzione sulla gestione clinica della paziente affetta da carcinoma mammario alla luce delle evidenze della letteratura.

La partecipazione al congresso è totalmente gratuita e aperta a medici specialisti di: Oncologia, Medicina Generale, Farmacia.

Per la partecipazione al Congresso sono previsti n. 5,8 Crediti ECM. Per informazioni ed iscrizioni è possibile rivolgersi alla segreteria organizzativa: www.motusanimi.com

Nessun commento:

Posta un commento