In evidenza

Matera, 'Gli strumenti di A.D.R. nel diritto positivo e vivente'

MATERA - Il prossimo 12 Gennaio, alle ore 17.30, presso la libreria Di Giulio a Matera (Via Dante Alighieri 61) si terrà l’incontro “Gli ...

domenica 12 giugno 2016

Il neurologo Pierre Pollak al "Miulli" di Acquaviva delle Fonti (BA)

Parte martedì 14 giugno, nella sala convegni dell'Ospedale "F. Miulli" di Acquaviva delle Fonti (BA) la quinta edizione de "Gli incontri di Neurologia del Miulli", l'iniziativa di aggiornamento e confronto diretta dal dott. Filippo Tamma, direttore dell'Unità Operativa Complessa di Neurologia della struttura.
Anche per il ciclo di seminari 2016 viene mantenuta la formula degli incontri monotematici con un singolo relatore per sessione, e la giornata inaugurale del 14 giugno vedrà un ospite d’eccezione: il prof. Pierre Pollak già Direttore della Neurologia del CHU di Grénoble e, insieme al Neurochirurgo Benabid, coautore della più grande rivoluzione nella terapia del Parkinson dopo la levodopa: la Stimolazione Cerebrale Profonda. Negli spazi dell'Ospedale Miulli il professore francese mostrerà il metodo, affinato in decenni di lavoro dedicato, che lui utilizza nella valutazione semeiologica di un paziente con Movement Disorder.

Pierre Pollak si è laureato in medicina, con specializzazione in Neurologia, all'Università di Grenoble nel 1978 e ha continuato la sua formazione prima nell'Università di Lione e poi a Parigi con i professori Lhermitte e Agid. Il dottor Pollak è stato nominato Professore Ordinario di Neurologia presso l'Università Joseph Fourier di Grenoble nel 1992 per poi essere posto a capo del Dipartimento di Neurologia. È stato presidente del programma di insegnamento regionale di Neurologia e responsabile dell'unità di Movement Disorders presso il Dipartimento di Neurologia alla University Hospital di Grenoble. Il lavoro scientifico del dott. Pollak è concentrato sulla fisiopatologia e sulle terapie sperimentali dei disturbi del movimento, in particolare sul morbo di Parkinson. Assieme al professor Benabid è stato pioniere nella sperimentazione del trattamento dei disturbi del movimento per mezzo della stimolazione cerebrale profonda di varie strutture cerebrali, come il nucleo subtalamico per il morbo di Parkinson. Il dott Pollak ha scritto più di 300 articoli scientifici nel campo dei disturbi del movimento e del morbo di Parkinson. È autore di un libro dedicato ai pazienti di Parkinson e alle loro famiglie "La maladie de Parkinson" (Odile Jacob, Paris, 2004). Pierre Pollak ha ricevuto il premio 'Annemarie Opprecht Foundation' dalla Swiss Parkinson's Disease Association ed anche il German Neurological Society Price dalla Dr. Dingebauer Foundation. È stato inoltre insignito del Grand Prix François Lhermitte dalla Medical Research Foundation della French Academy of Sciences e ha ricevuto il “Victoires de la Médecine” award.

Responsabile scientifico de "Gli incontri di Neurologia", il dott. Filippo Tamma dirige dal 2008 la UOC Neurologia dell’ospedale “F. Miulli” di Acquaviva delle Fonti, punto di riferimento per la neurologia regionale e del sud Italia. Laureatosi presso l'Università di Bari nel 1982, successivamente si è trasferito a Milano dove, nel 1986, ha conseguito la specializzazione in Neurologia. Ha frequentato l’Istituto Neurologico Besta di Milano e nel 1992 ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Neuroscienze. Dal 1992 al 2008 è stato Dirigente Medico presso la Clinica Neurologica dell’ospedale San Paolo di Milano. Nell’ambito della formazione neurologica, si è dedicato allo studio della malattia di Parkinson con particolare attenzione alla terapia farmacologica e chirurgica. Estremamente formativo nel 1997 è stato il soggiorno presso il CHU di Grenoble (diretto dal prof. Pierre Pollak) dove ha appreso la tecnica della moderna terapia chirurgica della morbo di Parkinson (DBS o Deep Bain Stimulation). Grazie a questa esperienza nel 2000 ha formato il “gruppo DBS Milano” che è stato tra i più attivi in Italia su piano clinico e della ricerca nel campo della Terapia chirurgica della morbo di Parkinson. Ha inoltre contribuito a fondare la prima associazione pugliese di pazienti parkinsoniani, la ParkinsonPuglia onlus.

Gli incontri di neurologia del Miulli si basano sulla partecipazione diretta dell'audience e sul confronto successivo allo speech del relatore, così di sviluppare un'ampia discussione condivisa. Il programma degli incontri prevede poi i seguenti appuntamenti:

5 luglio
Dott. Giovanni Manobianca
Direttore U.O.S. Stroke Unit – Ospedale Generale Regionale “F. Miulli”
Dott. Stefano Ricci
Direttore U.O. di Neurologia - USL Umbria 1 Sedi di Città di Castello e Branca

20 settembre
Dott.ssa Elena Caputo
Dirigente Medico U.O.C. di Neurologia Ospedale Generale Regionale “F. Miulli”
Prof. Vincenzo Bonifati
Full Professor Department of Clinical Genetics – “Erasmus Medical Center Rotterdam” (The Netherlands)

18 ottobre
Dott.ssa Valeria Lucchese
Dirigente Medico U.O.C. di Neurologia Ospedale “Vito Fazzi” - Lecce
Dott. Rocco Quatrale
Direttore U.O.C. di Neurologia – “Ospedale dell'Angelo” di Mestre-Venezia - ULSS 12 VENEZIANA

15 novembre
Dott.ssa Antonella Petruzzellis
Direttore U.O.C. di Neurologia Ospedale Generale Regionale “F. Miulli”
Dott. Marco Zoccarato
Dirigente Medico U.O. di Neurologia – Ospedale “Sant'Antonio” - Padova

13 dicembre
Dott. Filippo Tamma
Direttore U.O.C. di Neurologia Ospedale Generale Regionale “F. Miulli”
Prof. Alberto Priori
Professore Associato di Neurologia Università degli Studi di Milano Direttore III Clinica Neurologica
Polo Ospedaliero “San Paolo” - Milano

Nessun commento:

Posta un commento