In evidenza

Matera, 'Gli strumenti di A.D.R. nel diritto positivo e vivente'

MATERA - Il prossimo 12 Gennaio, alle ore 17.30, presso la libreria Di Giulio a Matera (Via Dante Alighieri 61) si terrà l’incontro “Gli ...

martedì 29 marzo 2016

“Industria dei servizi a rete: acqua e gas”. Fa tappa a Bari il Roadshow di H2O

BARI - Autorità nazionali e operatori del territorio a confronto per una giornata dedicata al futuro dei servizi pubblici. Appuntamento mercoledì 30 marzo alle ore 9,30 alla Sala Congressi di Confindustria di Bari. Oltre a Domenico De Bartolomeo, presidente Confindustria Bari e Bat, che presenterà i saluti istituzionali, tra i partecipanti ci saranno Alberto Biancardi, membro dell’Autorità per l’Energia Elettrica, il Gas e il Sistema Idrico, Vito Colucci dell’Autorità Idrica Pugliese, Nicola Di Donna di Acquedotto Pugliese, Vito Bisceglia di Amgas Bari.

Dagli investimenti industriali per l’innovazione del servizio idrico alle nuove gare d’appalto per la gestione della distribuzione gas, passando per i temi della regolazione, della qualità e della sostenibilità economica ed ecologica. Lo stato attuale e gli scenari futuri dei servizi a rete nazionali sono al centro del convegno “Industria dei servizi a rete: acqua e gas” in programma per mercoledì 30 marzo alle ore 9,00 alla Sala Congressi di Confindustria di Bari (Via Amendola, 172/5).

L’appuntamento costituiscela terza tappa del Roadshow di H2O, il tour di eventi preparatori alla prima fiera internazionale d’Italia sul servizio idrico in programma a Bologna dal 19 al 21 ottobre per iniziativa di BolognaFiere in collaborazione con Luel – L’Hub.

“L’appuntamento di Bari raddoppia i temi del Roadshow – afferma Paola Matino, coordinatrice dell’evento. – Alla tradizionale attenzione per i servizi idrici si affianca infatti un focus sul settore gas, dove sono intervenute importanti novità legate ai bandi di gara per l’affidamento del servizio e al ruolo degli Atem, tali da determinare un definitivo riassetto per le industrie e gli operatori”.

L’evento, rivolto a Enti locali, localauthorities, gestori e operatori dei servizi a rete, fornitori di tecnologie e servizi, cittadini e associazioni, intende aprire una discussione sugli sviluppi industriali e sul ruolo degli investimenti, delle tecnologie e dell’innovazione per una gestione efficiente, efficace ed economica dei servizi.Si parlerà quindi di norme, regolazione, ambiente, qualità, sostenibilità (economica, finanziaria e sociale), innovazione, tecnologie e sviluppo, investimenti e infrastrutture.

La giornata si aprirà con i saluti istituzionali del presidente di Confindustria Bari e BatDomenico De Bartolomeo. Seguirà un momento di inquadramento generale sulla specifica regolazione dei settori idrico e gas, con particolare riferimento al tema dello sviluppo degli investimenti di ammodernamento del settore idrico edi pianificazione industriale in vista delle gare del gas, a cura del membro del Collegio di Aeegsi Alberto Biancardi. I lavori della mattinata si concentreranno poi sul settore idrico e in particolare sulla necessità di investimenti e di una visione industriale in grado di offrire qualità e innovazione nei servizi. I punti di vista del regolatore locale e del gestore saranno trattati rispettivamente dai direttori generali dell’Autorità Idrica Puglia,Vito Colucci, e dell’Acquedotto Pugliese, Nicola Di Donna, mentre gli interventi di Gerardino Castaldi, Rosario Mazzola e Marco Gatta illustreranno gli scenari nazionali.

Al pomeriggio si parlerà invece del tema distribuzione del gas, dove è in atto il complesso e dinamicoprocesso di rinnovamento legato alla pubblicazione dei bandi di gara per l’affidamento dei servizi e all’organizzazione degli stessi sulla base degli Atem (Ambiti territoriali minimi) per la distribuzione del gas. Tra i protagonisti dell’incontro, per le aziende le associazioni Utilitalia e Assogas, rappresentate dai relativi direttori Fabio Santini e Marta Bucci, per gli Atem la costituenda associazione UniAtem, rappresentata da Raffaela Bruni. Un approfondimento su specifiche tematiche sarà svolto dagli Atem Torino 2, 4 e 6 e Bologna 1 e 2, oltre che dal direttore generale di Amgas Bari, Vito Bisceglia, che affronterà il punto di vista del gestore.

Quello di Bari è il terzo di cinque eventi del Roadshow di H2O, iniziativa di H2O Academy finalizzata ad avvicinare i territori alla regolazione e allo sviluppo dei servizi a rete. Si è parlato infatti di regolazione idrica a Cosenza e di qualità della gestione a Palermo, si parlerà di ambiente e tecnologia a Ravenna (maggio 2016) e di acqua e territorio a Sestri Levante (luglio).

L’evento è gratuito ma è richiesta l’iscrizione.
Per informazioni e iscrizioni:Segreteria organizzativa  Laboratorio Utilities & Enti Locali
T 051 240084 | F 051 240085| @ fiora.cascetta@luel.it  |www.accadueo.com | www.luel.it

Nessun commento:

Posta un commento