In evidenza

Matera, 'Gli strumenti di A.D.R. nel diritto positivo e vivente'

MATERA - Il prossimo 12 Gennaio, alle ore 17.30, presso la libreria Di Giulio a Matera (Via Dante Alighieri 61) si terrà l’incontro “Gli ...

martedì 8 dicembre 2015

Commercialisti: a Taranto “Dalla legislazione d’urgenza alla riforma organica delle procedure concorsuali”

TARANTO - Il convegno “Dalla legislazione d’urgenza alla riforma organica delle procedure concorsuali”, realizzato dall’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Taranto ha segnato una pietra miliare nella storia convegnistica dell’Ordine tarantino.
Presenti 430 persone tra magistrati, Commercialisti ed Avvocati arrivati da più parti d’Italia, il convegno, patrocinato dal Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili e dell’Osservatorio sulle Crisi di Impresa, ha ospitato illustri relatori, alcuni dei quali sono venuti a Taranto per la prima volta, ed ha anticipato alcuni dei contenuti della riforma delle procedure concorsuali.

L’evento si può definire straordinario per l’attualità dei temi trattati (la riforma organica delle procedure concorsuali è un argomento molto atteso dagli operatori del settore), la indiscussa autorevolezza dei relatori, tutti attori protagonisti della materia, ma soprattutto per il confronto aperto tra magistrati, docenti universitari e professionisti.

Nel corso della giornata sono infatti emerse sia le maggiori criticità attuali delle norme vigenti e delle proposte di riforma, che le eventuali soluzioni, grazie anche al confronto aperto tra il Presidente della Commissione Ministeriale delle procedure concorsuali dott. Renato Rordoff, gli esperti della commissione di studio del Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili e gli esperti dell’Osservatorio sulla Crisi di Impresa. La riforma ha un obiettivo straordinario ed ambizioso, che è quello di riscrivere una normativa ORGANICA delle discipline delle crisi d’impresa e dell’insolvenza, non senza tentare di risolvere concetti giuridici quali crisi ed insolvenza e rendere compatibili i relativi concetti aziendalistici.

Molto soddisfatto il Presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Taranto dott. Cosimo Damiano Latorre. “ Si è trattato – ha detto - di un convegno di altissimo profilo professionale, nel quale si sono dibattute questioni storiche e prospettiche di temi fondamentali quali l’emersione immediata della crisi e l’ autonomia, il nuovo procedimento unitario di accertamento della crisi e dell’insolvenza, la gestione del processo concorsuale, il sovraindebitamento e l’amministrazione straordinaria. L’evento sta facendo registrare echi positivi in tutta Italia. I temi approfonditi sono stati tutti di grandissima attualità anche per il nostro territorio, perché le linee guida della riforma vanno nel senso di accertare prima, e con largo anticipo, la possibile crisi dell’azienda, al fine di intervenire per tempo e prevenirne gli effetti sociali catastrofici”.

Il convegno ha comportato un importante sforzo organizzativo, ed il presidente Latorre ringrazia “Il Consiglio dell’Ordine tarantino, i consiglieri delegati alla Formazione Professionale Continua Lara Lippolis e Fabrizio Cavallo e l’eccezionale comitato scientifico dell’evento, Pietro GENOVIVA, Michele MONTELEONE, Massimo FERRO e Alessandro SILVESTRINI, oltre che il Tribunale di Taranto ed il Consiglio Nazionale ed all’OCI, fondamentali per l’organizzazione dell’evento”.

Nessun commento:

Posta un commento